Chi siamo

Il Tiro a Segno Nazionale è l’organizzazione che assolve, senza fini di lucro, in ambito territoriale, i compiti istituzionali pubblici previsti dal R.D.L. n° 2430 del 16 dicembre 1935 convertito in Legge n° 1143 il 4 giugno 1936. La Sezione di Tiro a Segno Nazionale di Cagliari assolve altresì, in quanto Associazione sportiva dilettantistica, i compiti sportivi affiliandosi allaUnione Italiana Tiro a Segno, Ente Pubblico e Federazione Sportiva affiliata al CONI.

La Sezione istituzionalmente esplica:

  • l'attività d’addestramento prevista dalle vigenti disposizioni legislative, e che si concretizza anche nello svolgimento di corsi di lezioni regolamentari di tiro a segno per coloro che prestano servizio armato presso enti pubblici o privati, e per coloro che sono obbligati ad iscriversi e frequentare una Sezione di TSN ai fini della richiesta di una licenza di porto d'armi, nonché per tutti coloro che vi sono obbligati per legge;
  • l'attività dello sport del Tiro a Segno, organizzando manifestazioni sportive e curando la preparazione tecnica dei suoi iscritti volontari, al fine di ottenere l'affiliazione, all'UITS per praticare l'attività agonistica; l’affiliazione è richiesta ogni anno dalla Sezione all’UITS;
  • l'attività promozionale, propagandando lo sport del tiro a segno anche con lo svolgimento, per i ragazzi, d’attività ludiche propedeutiche all'uso delle armi, autorizzate dall'Unione Italiana Tiro a Segno.

Consiglio Direttivo

Presidente: Pierpaolo Nieddu.
Consiglieri:  Francesca Renzi, Michela Sedda, Antonio Verdecchia, Stefano Zuliani.
Segretaria:  Francesca Renzi

Collegio dei Revisori dei Conti:

Presidente:    Veniero Sias.
Componenti: Alessio Aroni, Antonio Sebis.

Collegio dei Probi Viri:

Presidente: Gaetano La Notte
Componenti : Paolo Latini, Alessandra Marotta
Rappresentante Atleti :Nicoletta Marini
Rappresentante Tecnici : Franco Piras