PA - Pistola Automatica

La gara si compone di due fasi di 30 tiri ciascuna. Ognuna delle fasi consiste di due serie di cinque tiri in otto, sei e quattro secondi.

La serie di cinque tiri viene eseguita con un tiro su ognuno dei cinque bersagli collocati ad una distanza di 75 cm gli uni dagli altri e ad una distanza di 25 mt dal tiratore. Al via il tiratore deve avere il braccio in una posizione di 45 ° : posizione di “pronto”.

La pistola utilizzata ha un calibro di 5,6 mm ( .22 LR ) in grado di sparare 5 colpi. E’ previsto un peso massimo di 1400 g per l’arma e di 1000 g dello scatto. L’impugnatura ha diversi limiti in quanto a forma e dimensioni e non deve toccare alcuna parte del polso.

La pistola deve poter essere alloggiata in una scatola di 300x150x50 mm, con una tolleranza di 1,0 mm in ciascuna direzione. Sono consentiti soltanto i mirini “aperti” e non ottici. Nella finale i sei migliori tiratori devono eseguire quattro serie di cinque tiri, ciascuna in 4”. I punteggi sono valutati in decimi. I punteggi della gara di qualificazione e della finale vengono sommati per determinare la classifica