CHI SIAMO


TIRO A SEGNO NAZIONALE


Il Tiro a Segno Nazionale è l’organizzazione che assolve, senza fini di lucro, in ambito territoriale, i compiti istituzionali pubblici previsti dal R.D.L. n° 2430 del 16 dicembre 1935 convertito in Legge n° 1143 il 4 giugno 1936. La Sezione di Tiro a Segno Nazionale di Cagliari assolve altresì, in quanto Associazione sportiva dilettantistica, i compiti sportivi affiliandosi allaUnione Italiana Tiro a Segno, Ente Pubblico e Federazione Sportiva affiliata al CONI.
La Sezione istituzionalmente esplica:

l'attività d’addestramento prevista dalle vigenti disposizioni legislative, e che si concretizza anche nello svolgimento di corsi di lezioni regolamentari di tiro a segno per coloro che prestano servizio armato presso enti pubblici o privati, e per coloro che sono obbligati ad iscriversi e frequentare una Sezione di TSN ai fini della richiesta di una licenza di porto d'armi, nonché per tutti coloro che vi sono obbligati per legge;
l'attività dello sport del Tiro a Segno, organizzando manifestazioni sportive e curando la preparazione tecnica dei suoi iscritti volontari, al fine di ottenere l'affiliazione, all'UITS per praticare l'attività agonistica; l’affiliazione è richiesta ogni anno dalla Sezione all’UITS;
l'attività promozionale, propagandando lo sport del tiro a segno anche con lo svolgimento, per i ragazzi, d’attività ludiche propedeutiche all'uso delle armi, autorizzate dall'Unione Italiana Tiro a Segno.


CONTATTACI

ORGANIGRAMMA


Consiglio Direttivo

Presidente: Pierpaolo Nieddu.
Consiglieri: Francesca Renzi, Michela Sedda, Antonio Verdecchia, Stefano Zuliani.
Segretaria: Francesca Renzi

Collegio dei Revisori dei Conti:

Presidente: Alessandro Massidda.
Revisore: Antonio Sebis
Revisore: Veniero Sias
Revisore supplente: Alessio Aroni
Rappresentante Atleti: Roberto Schirru
Rappresentante Tecnici: Francesco Piras


DOVE SIAMO
1884

FONDATA


UN PO' DI STORIA

La Sezione di Cagliari del Tiro a Segno Nazionale fu fondata nel lontano 1884. Nel 1901, con allora Presidente il Cav. Antico, viene inaugurato il Poligono situato all'epoca nel viale Diaz, dove oggi ha sede la Guardia di Finanza. Negli anni '60 il Colonnello dell'Aeronautica Elio Cunico ottiene l'area nei pressi dell'Aeroporto di Elmas e, per così dire, rifonda la Sezione con strutture di fortuna: una baracca di legno in mezzo ad uno sterrato che d'inverno si trasformava in un pantano.

Sono gli anni in cui ancora le Sezioni del Tiro a Segno Nazionale, non potendo contare sugli introiti derivanti dall'attività istituzionale, dispongono soltanto dei contributi dei pochi appassionati che le frequentano. La svolta avviene negli anni '70 ad opera dell'allora Presidente Dante Valente.

CONTATTACI

Scopri le ultime notizie della nostra Associazione